Composizione marina

1935
olio su tela
78×51

Soldati è uno dei protagonisti del gruppo di astrattisti riuniti intorno alla Galleria Il Milione, in quest’opera permangono elementi figurativi di ascendenza metafisica come il manichino, i pesci, il mezzo busto e il violino che però sono trattati come segni e lettere di un alfabeto formale, inquadrati in settori geometrici colorati che richiamano la griglia di Mondrian. Si tratta dunque di un’opera di transizione da una figurazione intesa come narrazione ad una figurazione che è pura cifra stilistica, senza significati ulteriori.